Mascarini Giuseppe, Interno
AI00240AFC.jpg

1.950 - 1.954; olio su tela
cm. 70 x 90,2
firmato in basso a destra: "G. Mascarini"
Inventario: AI00240AFC
Provenienza: Milano, Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente (1955)
Esposizioni: 1954-1955, Milano, n. 61.

A breve distanza dalla scomparsa del pittore, avvenuta il 3 novembre del 1954, il dipinto figurava, insieme con due paesaggi, alla mostra annuale dei Soci della Società per le belle arti ed Esposizione Permanente di Milano, dove fu acquistato dalla Cassa di Risparmio.
Accanto alla produzione di ritratti e paesaggi che gli aveva garantito un notevole successo di critica e di pubblico fin dai suoi esordi, dal primo decennio del Novecento Mascarini avvia un repertorio di nature morte e scene di interni, tra le quali Le arance, apparsa alla mostra degli acquarellisti lombardi al Caffè Cova nel 1913, L’ora del compito (1925) e Donna che stira.  Questa produzione acquisterà un ruolo preminente a partire dagli anni Quaranta in coincidenza con l’allontanamento del pittore dalla scena artistica, dopo l’ultima importante mostra personale allestita presso la Società per le belle arti ed Esposizione Permanente di Milano nel 1942.
All’attività tarda di Mascarini appartiene anche l’opera in Collezione, contraddistinta da una stesura pittorica corsiva, da una struttura compositiva semplificata e da una meticolosa descrizione di ogni dettaglio dell’arredo di questo salotto borghese, facilmente identificabile con quello della casa di via Goldoni a Milano, dove l’artista si era trasferito dal 1922.  La scena, semplice e  intima, è appena animata dalla presenza della donna assorta nella lettura, uno dei soggetti prediletti del pittore ripetutamente affrontato dagli anni Dieci in diverse versioni, tra le quali La Lettrice (1913) e La Pausa (1941), infine replicato nell’Acquarello d’interno (collezione privata), affine all’opera in Collezione per l’estrema semplificazione della composizione e per l’attenzione rivolta alla resa descrittiva dei particolari ambientali. 

Fonti:Archivio Storico Intesa Sanpaolo, Patrimonio Archivistico Cariplo, Opere d'arte. Atti d'acquisto ex Cariplo. Fald. 1/3, pratica n. 879 R/159.

Bibliografia

Mostra annuale degli artisti soci, catalogo della mostra, Milano, Società per le belle arti ed esposizione permanente, dicembre 1954 - gennaio 1955, Gualdoni, Milano, 1954, n. 61, p. 14, ill. n. 18;
L. Bracchi, La mostra della Permanente, in "Corriere della Valtellina", 5 febbraio 1955, p.3;
Paola Zatti, Giuseppe Mascarini, Interno, in Sergio Rebora, a cura di, Le collezioni d'arte. Il Novecento, Fondazione Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde, Milano, 2000, n. 221, p. 222, ill;
Antonio D'Amico, a cura di, Giuseppe Mascarini 1877-1954. Una tavolozza tra due secoli, Skira, Milano-Ginevra, 2016, n. 350, p. 237, tav. 181, p. 133 (datato 1953 circa)

Elena Lissoni
 
Crediti © Copyright 2009 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati.
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA