Pagliano Eleuterio, La lezione di geografia
FCIP 0085.jpg
Parole chiave
Opere collegate
Autori collegati

1.880; olio su tela
cm. 125,7 x 180
firmato e datato a destra verso il centro: "E. PAGLIANO / 1880"
Inventario: FCIP 0085
Provenienza: Milano, Collezione Antonio Grandi (nel 1903); 1994, Milano, Collezione Gian Icilio Calori
Esposizioni: 1880, Torino, 599; 1903, Milano, 43; 1999, Crema , s.n.

L’opera, già di proprietà del notabile milanese Antonio Grandi, è entrata in Collezione nel 1994, proveniente da una raccolta privata. Il dipinto fu presentato in occasione dell’Esposizione Nazionale di Torino del 1880 e, in seguito, esposto alla mostra retrospettiva di Eleuterio Pagliano allestita presso la Società Permanente di Milano nel 1903.
Le grandi dimensioni e l’inquadratura molto ravvicinata, che presenta i personaggi di tre quarti, distinguono questa versione del soggetto dalle numerose varianti eseguite dall’artista nel corso degli anni Settanta. Ambientata in una loggia monumentale aperta su un paesaggio di campagna, la scena raffigura due dame in costume settecentesco, sedute ad un tavolo, intente ad ascoltare la lezione del maestro che, alzatosi in piedi, indica sul mappamondo luoghi lontani, evocando località esotiche. Il tono disimpegnato e piacevole dell’opera, del tutto estraneo alla produzione di maggior impegno e più popolare dell’artista rivolta a temi storico-letterari o episodi risorgimentali, corrisponde a una pittura di genere di gusto neosettecentesco molto richiesta dal mercato, alla quale l’artista si accostò nella maturità.
La critica, nel rilevare le straordinarie qualità tecniche del dipinto e, in particolare, l’armoniosa fusione della tavolozza direttamente ispirata ai modelli del Settecento, evidenziò l’allontanamento di Eleuterio Pagliano, sodale di Domenico Morelli e precoce interprete delle prime istanze naturaliste, dallo studio dal vero.
La grande fortuna e l’ampia diffusione negli anni Settanta dei temi neosettecenteschi, spesso ripetuti in varie versioni, sono ben documentate in Collezione da due opere di Gerolamo Induno che ottennero un particolare successo di critica,  La lezione di ballo e La pittrice.

Dal novembre 2011 l’opera è visibile nell’allestimento delle Gallerie d’Italia a Milano.

 

Fonti:Archivio Storico Intesa Sanpaolo, Patrimonio Cariplo, Opere d'arte. Atti d'acquisto ex Cariplo. Fald. 3/3, pratica n. 879 R/1005

Bibliografia

IV Esposizione nazionale di Belle Arti. Catalogo ufficiale generale, Vincenzo Bona, Torino, 1880, n. 599, p. 89;
Filippo Filippi, Le Belle Arti a Torino. Lettere sulla IV Esposizione Nazionale, Giuseppe Ottino Editore, Milano, 1880, p. 83;
Luigi Chirtani, Le nostre incisioni. La lezione di geografia. Quadro di Eleuterio Pagliano, in "L'Illustrazione Italiana", a. VII, n. 25, Milano, 20 giugno 1880, ill. p. 387;
Luigi Chirtani, L'Esposizione di Torino I, in "Corriere della Sera", A. V, n. 163, Milano, 14-15 giugno 1880, p. 1;
Esposizione postuma delle opere di Eleuterio Pagliano nel Palazzo della società per le belle arti, marzo 1903, Tip. Monti, Milano, 1903, p. 8;
Dipinti del XIX secolo, Asta 429, Finarte, Milano, 1982, n. 132, p. 49;
Tesori d'arte delle banche lombarde, Associazione Bancaria Italiana, Milano, 1995, p. 308, ill. n. 591;
Eleuterio Pagliano, Lezione di geografia, in Marco Bona Castellotti - Enrico Gamba - Fernando Mazzocca, a cura di, La ragione e il metodo. Immagini della scienza nell'arte italiana dal XVI al XIX secolo, catalogo della mostra, Crema, Centro culturale Sant’Agostino, 27 marzo - 27 giugno 1999, Electa, Milano, 1999, p. 172, ill. ;
Sergio Rebora, Eleuterio Pagliano, La lezione di geografia, in Sergio Rebora, a cura di, Le collezioni d’arte. L’Ottocento, Fondazione Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde, Milano, 1999, n. 190, pp. 288-290, ill.;
Elena Lissoni, in Fernando Mazzocca, a cura di, Da Canova a Boccioni. Le collezioni della Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo, Skira, Milano, 2011, n. VIII.115, pp. 222-223, ill.;
Marco Bona Castellotti, Breve itinerario tra le opere d'arte della Cariplo, in "La Ca' de Sass", numero speciale, Cariplo, Milano, s.d., p. 30, tav. 29, p. 26

Elena Lissoni
 
Crediti © Copyright 2009 by Fondazione Cariplo. Tutti i diritti riservati.
Esclusivamente i contenuti della collezione online di artgate-cariplo.it sono disponibili secondo una licenza CC BY-SA